Schermafbeelding 2016 07 19 om 11.38.57

Press release of GLOBE and Nature Today on 20 March 2017

GrowApp: fate una animazione del cambiamento climatico nel vostro giardino.

La GrowApp appena pubblicata permette di fare animazioni di alberi, giardini e panorami, scattando foto col proprio smartphone. La app trasforma direttamente queste foto in un “ time lapse movie” che mostra le variazioni nelle stagioni e anche negli anni. Mentre si divertono realizzando una animazione nel proprio cortile, coloro che utilizzano la App, aiutano gli scienziati a capire meglio l’impatto del cambiamento climatico sull’ambiente.

L’inizio e la durata della stagione di crescita in Europa è stata influenzata in maniera significativa dall’aumento di circa 1.5°della temperatura, rispetto ai livelli precedenti all’Era Industriale. sSi giunge a questa conclusione sulla base dell’ analisi di centinaia di migliaia di osservazioni di fioritura, sviluppo e colorazione delle foglie, fatte da volontari in tutta Europa. La fioritura di 17 piante primaverili in Europa, per esempio, è anticipata in media di due settimane dal 1982. In aggiunta a queste osservazioni fenologiche, i satellite rilevano nella “greenness” ( quantità di biomassa verde) del land cover. Tuttavia finora rimane una sfida collegare in modo diretto le osservazioni sul campo con quelle del satellite. Idealmente le osservazioni dovrebbero essere fatte in continuo, ma ciò richiede un tempo eccessivo per i volontari, che in genere registrano solo la data di comparsa della gemma e quella di decolorazione delle foglie

.

Visualizzate i cambi stagionali

La GrowApp (www.growapp.today) fornisce nuove opportunità di seguire facilmente i cambiamenti stagionali di single piante, alberi, giardini ed anche interi paesaggi nel corso di settimane, mesi ed anni. Le persone sono incoraggiate afare spesso foto usando la GrowApp. Usando un innovativo metodo di fotografia tramite i smartphone, si genera una “time lapse animation” che rende visibili quei cambiamenti del nostro ambiente che spesso sfuggono alla nostra attenzione. Per rendere possibile una gradevole animazione e al contempo un’analisi del cambiamento di “greenness”, la GrowApp aiuta a disporre le nuove foto esattamente come le precedenti. La app indica il luogo in cui è stata scattata la prima immagine dell’animazione e la prima foto appare in trasparenza nel background mentre si realizza una nuova foto, così da permettere una sovrapposizione ottimale. L’animazione aggiornata è visibile direttamente su www.GrowApp.today. Aggiungendo opportuni hashtag si possono selezionare le animazioni desiderate.

Fare animazioni insieme

Ogni persona che installa la GrowApp può aggiungere nuovi luoghi e iniziare la propria animazione

Ognuno può anche aggiungere immagini ad una animazione già esistente se si trova in quel luogo. In tal modo diviene possible aggiungere foto ad una animazione con più frequenza e qindi migliorare l’analisi e l’interpretazione del cambiamento di “greenness” cattutato nell’animazione.

Gli studenti fanno Scienza

La GrowApp è uno strumento di “cittadinanza scientifica” sviluppato nel contesto del Global Learning and Observations to Benefit the Environment program (GLOBE) assieme alla piattaforma di informazione sulla natura NatureToday.com, Universita di Wageningen and Geodan. GLOBE è un programma internazionale di scienze ed educazioneche provvede agli studentied al pubblico in generale l’opportunità di partecipare alla raccolta di dati e al processo scientifico e di contribuire così significativamente alla comprensione del Sistema Tera e dell’ambiente globale La GrowApp è accompagnata da materiali didattici ( compiti semplici e avanzati) che possono essere usati da insegnanti e studenti. Impegnarsi nella vera scienza diventa facile. Gli scienziati impegnati nel progetto, provvederanno un regolare feedback alle scuole riguardo al cambiamento stagionale che avrà luogo. I Coordinatori Globe di 16 nazioni Europee contribuiranno al progetto (i contatti sono indicati sotto)

L’onda verde Europea: sei specie

Nel tentativo di armonizzare le osservazioni e di permetter una comparazione dei cambiamenti stagionali relativa a tutta l’Europa, chiediamo particolare attenzione per sei specie: noce, nocciolo, faggio, betulla, visciola e tiglio selvatico.

Se persone di tutta Europa parteciperanno con questa App,si vedrà un’onda verde che va dal sud al nord Europa. Inoltre le immagini GrowApp aggiungeranno una nuova dimensione allo studio del’impattoindotto sull’ambiente naturale dal cambiamento climatico

Oltre al valore strettamente scientifico, le animazioni consentiranno nuovi modi di visualizzare e comunicare le dinamiche stagionali ed i cambiamenti nei “nostri cortili”. Nella GrowApp sono inclusi dati satellitari con informazioni dettagliate sull’ inizio della stagione di crescita, possible trand positivo o negativo per le biomasse nell’area interessata ed anche la T del gioeno precedente, as well as yesterday’s day temperature.

La GrowApp attualmente è disponibile per sistemi Android e IOS .

Note per gli editori:

Per maggiori informazioni contattare:

  • Dr. Arnold van Vliet, Wageningen University, email: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it., tel: +31(0)317-485091

  • Matthijs Begheyn, GLOBE, email: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it., tel: +31(0)6-14819095

  • Globe Italia, Lorella Rigonat e Sandro Sutti, email: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

Altri link:

Specie per la campagna GrowApp, nome inglese , nome scientifico e hashtag da aggiungere alle fotografie fatte con GrowApp:

Pedunculate oak (Quercus robur), #oak

Common hazel (Corylus avellana), #hazel

Common beech (Fagus sylvatica), #beech

Silver birch (Betula pendula), #birch

Sour cherry (Prunus cerasus), #cherry

Small-leaved lime (Tilia cordata), #lime

 

Il comunicato ufficiale in lingua originale è reperibile qui: http://www.globeitalia.it/cloud/index.php/s/OuMYUdUG7OmXNNW